Sicurezza Alimentare in Cina

11-02-2014 18:00
BOLOGNA - librerie.coop Zanichelli, Piazza Galvani 1/h 


Presentazione del volume GUIDA ALLA NORMATIVA DELL’INDUSTRIA ALIMENTARE IN CINA
di Nicola Aporti (Food Editore). Interviene con l’autore Gianpiero Caolzolari. 

Si tratta di un commentario - tecnico ma non troppo - della legislazione cinese della sicurezza alimentare. Oltre al commento legale, ci sono osservazioni tratte dall'esperienza dell’autore e del suo team, e da dibattiti su temi pratici e attuali condivisi con altre societa' dell'industria alimentare in Cina in occasione di riunioni a numero ristretto presso le camere di commercio europea e americana a Shanghai. Dopo il gravissimo scandalo del latte avvelenato con la melamina nel 2009, la Cina ha profondamente riformato la propria legislazione di sicurezza alimentare. La food safety e' una delle priorita' del nuovo governo cinese; inoltre, e' letteralmente al centro dell'opinione pubblica.
Dal punto di vista economico, la Cina sta conoscendo un boom del cibo importato o prodotto localmente ma a marchio straniero. L'italia ha un potenziale immenso: nonostante l'export di food verso la Cina dallo stivale sia di soli 250 milioni di euro nel 2011, la crescita sul 2010 e' in media del 30/40%, con punte del 60%
per il vino. Calcolando che l'export totale di cibo italiano e' di 30 miliardi di euro, i margini di crescita sono immensi
Progetto: 
Data: 
Martedì, Febbraio 11, 2014